Curriculum vitae e esperienze professionali

Inserire le espeienze lavorative nel curriculum vitae

La parte più importante di un curriculum vitae è sicuramente quella dedicata alle esperienze professionali.

Gli elementi che devi indicare per ogni esperienza lavorativa sono:

  • La posizione ricoperta nell’azienda
  • Il periodo di tempo in cui hai lavorato
  • Il nome dell’azienda
  • Il settore di mercato in cui opera

Come scrivere le esperienze lavorative sul curriculum

Come per gli studi compiuti, anche per le esperienze professionali devi partire dalla più recente fino all’esperienza più lontana nel tempo.

Ciò che devi scrivere per ogni esperienza che hai avuto:

  • Quali sono le attività che hai compiuto
  • Il grado di responsabilità che avevi
  • Le caratteristiche dei progetti da te sviluppati
  • I risultati ottenuti

Stage nel Curriculum

Una parentesi particolare la meritano gli stageormai sempre più diffusi soprattutto tra i giovani neolaureati precari. Qualsiasi curriculum di un giovane italiano sicuramente può vantarne più di uno.

Non è necessario creare una sezione apposita per gli stage: essi, anche se non retribuiti o retribuiti poco, sono esperienze professionali. Per questo motivo inseriscili nella categoria delle esperienze professionali in questo modo:

  • Fai una breve descrizione dell’esperienza compiuta
  • Nomina l’ente in cui hai svolto lo stage
  • Le capacità da te acquisite e sviluppate
  • Specifica sempre che si tratta si stage o periodi di tirocinio

Lavoro in nero nel curriculum

Per quanto riguarda le tue esperienze professionali svolte senza contratto, in nero, ricorda che il selezionatore è interessato solo alle competenze acquisite dal candidato e non al tipo di contratto con cui questi è stato inquadrato. Perciò ti suggeriamo di riportare tutte le esperienze maturate, anche quelle in nero, senza ovviamente nessun riferimento al fatto che non ti trovassi in una posizione legale.

In seguito, durante il colloquio racconta la situazione reale se ti vengono fatte domande specifiche. Se hai svolto molte attività lavorative in nero, evidenzia solo quelle più attinenti al campo di attività del destinatario del curriculum.

Non mentire!

Le bugie scritte sul curriculum vengono smascherate facilmenteLa parte del curriculum dedicata alle esperienze professionali è quella in cui i candidati mentono di più. Niente di più sbagliato che mentire in un curriculum. A volte non bisogna neanche arrivare al colloquio per smascherare le bugie, è sufficiente una ricerca sul web per smascherare le bugie sul curriculum, come dimostra l’intervista ad una human resourse manager di un’importante azienda italiana.

--ADS--
  • Curriculums Vitae Premium
¡Inauguriamo Shopcv.com!
Tale riduzione si applica solo a CV Cala e CV Prax
50% di sconto