I visti per trasferirsi in Australia

Decidere di trasferirsi in Australia non è sempre semplice. L'Australia non è un Paese aperto a tutti: la politica d'immigrazione australiana è molto severa e sceglie attentamente le persone da fare entrare.

Solo chi ha da presentare un curriculum vitae qualificato con almeno due anni di esperienza (con le rispettive certificazioni sul percorso formativo), una buona conoscenza dell'inglese e un'età inferiore ai 45 anni, rientra tra coloro che l'Australia prende in considerazione. È inoltre necessario un certo requisito economico di partenza per coloro che decidono di vivere in Australia; Questi devono garantire la loro autosufficienza economica nel periodo di permanenza in Australia, oltre alle risorse finanziarie per lasciare il paese.  È spesso una condizione necessaria al rilascio dei visti una buona condizione di salute. È improbabile che venga accolto un cittadino straniero con precedenti penali.

Nella politica dell'immigrazione il Governo segue strettamente l'andamento economico con le chiare conseguenze che ne derivano: in tempi di recessione chiude quasi del tutto la porta e in tempi di crescita cerca immigrati qualificati per soddisfare il fabbisogno di manodopera delle aziende e per svilupparsi ulteriormente.permessi per trasferirsi in australia

L'obiettivo della politica australiana è quello di portare la propria popolazione a 23 milioni entro il 2050.

I visti per l'Australia

I visti per vivere in Australia si dividono in Visti temporanei e Visti permanenti. Questi ultimi vengono concessi con più difficoltà e solo in determinati casi.

Visti Permanenti




Il visto permanente può essere rilasciato a:

  • Colui che è sponsorizzato da un datore di lavoro Australiano; cioè quando un datore di lavoro paga per te l'immigrazione in quanto ritiene valide le tue competenze ed intende assumerti. Questa procedure detta Sponsor può avvenire solo in Australia, mai dall'Italia
  • Se si ha un partner Australiano
  • Se si ha una professionalità richiesta
  • Se si decide di fare un grosso investimento economico in Australia

Visti Temporanei

I visti temporanei si ottengono di certo con più facilità e si utilizzano per fare un'esperienza in Australia di studio e lavoro, ma anche per tentare la via dell'emigrazione pur non possedendo i requisiti per ottenere il visto permanente. Tra i visti temporanei ci sono il Working Holiday Maker Visa, per un soggiorno prolungato, lo Student Visa, per studiare in Australia o lo Skilled Visa, il visto per un lavoro altamente qualificato richiesto dalle autorità Australiane attraverso la Skilled Occupation List.

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No
--ADS--
  • ;