Lettera di presentazione per autocandidarsi: esempio reale

Ti proponiamo un esempio reale di una lettera di accompagnamento in cui la persona si autocandida per un lavoro. È un esempio valido di come va scritta una lettera di autocandidatura.

 

Anna Vallini
Via Vigevano 4
10100 Torino
Tel. 010 800***
Cell. 800589387

Alla c.a. Dott.ssa Marziani
Cooperativa Sociale Veliero
Via Oltremare 6
10100 Torino

Genova, 25 novembre 2002

Oggetto: Autocandidatura in qualità di addetta ai servizi per l'infanzia

Gentile Dott.ssa Marziani,


sono fortemente interessata a lavorare a contatto con bambini, in qualità di animatrice d'infanzia o assistente d'infanzia. Vi contatto perché so che la vostra Cooperativa gestisce attività di gioco, animazione, e cura fisica di bambini, in centri educativi e centri estivi.

Negli ultimi dieci anni, ho svolto diverse e prolungate esperienze di lavoro a contatto con bambini (doposcuola, baby sitter, animazione) che mi hanno permesso di sviluppare passione e competenze spendibili professionalmente. Sono in grado di prendermi cura dei bambini, anche neonati, di farli giocare e divertire, perché io per prima mi diverto con loro. Ho imparato ad ascoltare e a leggere i loro bisogni, ad organizzare festa per i gruppi, raccontare favole, cantare e disegnare. Possiedo conoscenze mediche di base avendo svolto un corso di primo pronto soccorso. Ho facilità di relazione, capacità di operare in équipe e mi adatto facilmente alle esigenze della struttura in cui lavoro.

Vi comunico infine la mia più ampia disponibilità in rapporto alla definizione degli orari di lavoro, della tipologia di contratto e di periodi di formazione, inoltre posso essere assunta con le agevolazioni previste dalla Legge 407/90.

RingraziandoVi per l'attenzione dedicatami, sono a disposizione per un colloquio informativo.

Con i migliori saluti

Anna Vallino

Allego curriculum vitae

 

Fonte: sito ufficiale Regione Valle d'Aosta

--ADS--
  • ;