Videocurriculum

Il videocurriculum sta letteralmente rivoluzionando il mercato della ricerca/offerta di lavoro.

Negli Usa è in uso già da un pò, in Italia ha iniziato da poco la sua espansione. Molti ritengono che la video-candidatura diverrà a breve parte integrante del processo di selezione.

Il fenomeno è dilagato molto probabilmente anche grazie all'utilizzo di YouTube: alle prime video-candidature ha fatto seguito una progressiva formalizzazione del videocurriculum quale strumento di ricerca di lavoro.

Si tratta di un nuovo modo per attrarre l'attenzione dei selezionatori e per distinguersi dagli altri. A differenza del curriculum classico, con il videocurriculum il potenziale datore di lavoro può già vedere chi ha di fronte, come interagisce e come si presenta. In questo caso, è necessario curare l'aspetto fisico, il luogo in cui si fa il video, l'illuminazione,ecc.

Il video curriculum ha molti vantaggi: raggiunge il selezionatore con estrema rapidità, permette di mostrare molto di più della propria personalità rispetto ad un curriculum tradizionale grazie alla comunicazione verbale e non verbale.

Tuttavia porta con sé anche alcuni svantaggi, per esempio: se una persona è timida o non ha molta dimestichezza con la telecamera finisce col trasmettere un senso di insicurezza e titubanza al responsabile delle risorse umane dell’impresa.

È necessario, quindi, effettuare diverse prove prima di caricare il video negli appositi siti.

Esempi di videocurriculum

Ecco un video di aiuto per realizzare un videocurriculum. È il video di introduzione del primo sito in Italia dedicato interamente ai video curricula: youcv.eu. In 2 minuti viene spiegato come caricare il proprio video e in che modo si svolge il contatto fra la domanda (i candidati) e l’offerta (le aziende) di lavoro.

YouCv Videocurriculum intro

                                                                                                                            Fonte: youtube.com  Canale: youcvitaly

Di seguito riportiamo l’esempio di un vero videocurriculum. Terenzio Traisci, psicologo di Forlì intervistato da Rai1, ha sperimentato in prima persona l’esperienza del video curriculum e adesso aiuta molte persone a realizzarne uno sia in senso materiale stando dietro la telecamera, sia dando dei consigli pratici per far risaltare al meglio le qualità personali.



Videocurriculum Rai1 Terenzio Traisci

                                                                                                                               Fonte: youtube.com  Canale: ilvideocv

Esempio un po’ più curioso di video curriculum. Il giovane Damiano Tescaro realizza un video per proporsi come lavoratore nel campo dei videogiochi e della tecnologia. Si nota subito come il video curriculum apporta un grande valore aggiunto alla propria candidatura, infatti il ragazzo apre il video doppiando qualche secondo del famoso videogioco World of Warcraft permettendo così al selezionatore di verificare subito alcune delle qualità dell’aspirante. Inoltre, l’aspetto molto professionale del video lo rende particolarmente rilevante.

Videocurriculum for World of Warcraft Italian localization

                                                                                                                          Fonte: youtube.com  Canale: AarexCeleb

Anche l’amatissimo Barney Stinson, personaggio della celebre serie americana How I met your mother (“E alla fine arriva mamma” in Italia) si dedica al video curriculum! Ovviamente, in perfetto stile Barney.

How I met your mother-Il curriculum di Barney

                                                                                                                        Fonte: youtube.com  Canale: Mylo Martin

 

Torna a Curriculum creativo

--ADS--
  • ;