Colloquio: come prepararsi e come affrontarlo

atteggiamento inappropriato per un colloquioPartiamo dicendo che al colloquio devi arrivare puntuale, ancora meglio un po' in anticipo perché non conosci l'azienda e devi trovare la sala. Presentati solo: farti vedere accompagnato può farti apparire insicuro, a meno che l'accompagnatore non sia un conoscente diretto dell'azienda e la sua presenza era  già stata concordata.

Se il colloquio è stato fissato per iscritto faresti bene a contattare telefonicamente le risorse umane per confermare. Ricordati di portare con te una o due copie del curriculum che hai inviato e di studiartelo bene prima. Prima di presentarti ad un colloquio di lavoro, devi conoscere quante più informazioni e caratteristiche dell'azienda.

Durante l'attesa che di solito fa aumentare l'ansia, smetti di pensare che stai per fare un colloquio e impegnati in qualcosa che ti distragga come la lettura di un libro o di un giornale. Se indossi degli occhiali da sole, levateli prima di salutare e ricordati di spegnere o togliere la suoneria al cellulare.




Anche segretarie e assistenti sono importanti quando si va a fare un colloquio di lavoro. Il loro parere viene spesso richiesto dai manager per cui la loro presenza non è da sottovalutare. Ti consigliamo di non dimenticarti della loro presenza, ad esempio facendo commenti durante una telefonata mentre si aspetta l'inizio del colloquio.

Quando ti presenti al selezionatore e durante il colloquio, mantieni un atteggiamento sereno e sii sicuro di te stesso.

Non da ultimo, l'abbigliamento. Anche l'abito fa il monaco.

--ADS--
  • Curriculums Vitae Premium
¡Inauguriamo Shopcv.com!
Tale riduzione si applica solo a CV Cala e CV Prax
50% di sconto