Aprire un franchising

Come aprire un franchising

Aprire un franchising è uno dei modi di aprire un' impresa senza dover cominciare da zero. I passi da fare per aprire un franchising sono:

  • Scegliere il settore in cui si vuole operare e attraverso un'indagine di mercato  valutare la concorrenza e se l'investimento abbia delle effettive potenzialità
  • Dopo una prima valutazione del mercato, rivolgersi alle banche dati che contengono i nomi delle imprese che cercano affiliati
  • Scegliere tra le varie imprese franchisor, il marchio che più corrisponde all'impresa che vuoi aprire
  • Contattare l'azienda da te scelta e chiedere se è interessata ad aprire un punto vendita nella tua città

Le banche dati di imprese franchisor oggi sono reperibili:

  • On line
  • Tradizionalmente (esiste una fiera del franchising a Milano ed una a Roma che si tengono annualmente)


Franchising passi per aprirlo

Durante questo precesso di ricerca è bene avere già un locale in ci si intende aprire l'attività, le cui caratteristiche corrispondano a quelle richieste dal franchisor.

Come i franchisor selezionano gli affiliati?

Non esistono modalità standard con cui i franchisor selezionano i propri affiliati. Ogni azienda ha infatti le sue modalità per valutare i candidati. Sicuramente il franchisor ti porrà molte domande per valutare le tue intenzioni professionali.

Stipulare un contratto di franchising

Dopo aver ottenuto l'approvazione dall'azienda madre verrà il momento di stipulare il contratto di franchising. In questa fase è bene porre particolare attenzione su alcuni punti del contratto.

Ad esempio è bene per entrambe le parti che sia presente la clausula di esclusiva che stabilisce che l'affiliato non può vendere prodotti in concorrenza con quelli del franchisor, e può vendere solo nel territorio assegnatogli dal franchisor. A sua volta il franchisor si impegna a non vendere nel territorio dell'affiliato né personalmente né attraverso un altro affiliato.

È importante anche regolamentare la durata del contratto; questo può essere a tempo determinato o indeterminato. In ogni caso dovrebbe essere un periodo di tempo sufficiente affinché l'affiliato ricopra le spese degli investimenti fatti per aprire l'attività.

Non sottovalutare i costi dell'apertura di un'impresa, anche se in franchising, infatti nel primo periodo le spese sono quasi totalmente a carico dell'affiliato; puoi fare una stima dei profitti e delle perdite attraverso la redazione di un business plan.

--ADS--
  • ;