Come scrivere un curriculum vitae in tedesco

Per trovare lavoro in Germania è necessario avere un curriculum vitae in tedesco e per redarlo è necessario sapere alcune semplici regole che lo distinguono da quello italiano o da curriculum vitae in spagnolo. Inoltre, per avere un'idea più chiara delle parti che lo compongono è utile conoscere il fac simile di un curriculum in tedesco senza esperienza lavorativa in modo da avere una struttura da seguire.

Come avere un CV in tedesco davvero efficace

Prima di scrivere il curriculum per lavorare all'estero, è importante sapere che il CV tedesco per trovare lavoro è composto da tre parti, e sono rispettivamente il das Anschreiben, o lettera di accompagnamento, il Lebenslauf, cioè il CV vero e proprio e lo Zeugnisse, un fascicolo che raccoglie i certificati, le pagelle e gli attestati.

Questi tre elementi compongono la domanda di candidatura per un'offerta di lavoro e devono essere sempre completi di tutte le informazioni e consegnati insieme. Il curriculum ha delle caratteristiche simili al curriculum vitae in inglese perché le sezioni devono essere scritte senza frasi lunghe, in modo sintentico e conciso.

Che cosa mettere nel CV in tedesco

Africa Studio || Shutterstock

Se sei uno studente è importante sapere come scrivere un efficace curriculum in tedesco per un tirocinio in modo da poter essere selezionati per partecipare a uno dei bandi di mobilità per l'estero. In questo caso sarà importante allegare ogni singolo attestato e far correggere il CV  da un madrelingua tedesco in modo da colpire l'attenzione del recruiter durante la selezione del personale.

1. Inserire i dati personali




Per scrivere il curriculum vitae in tedesco  etrovare lavoro in Germania è necessario partire dalla prima parte del CV, cioè dai dati personali. Devono essere inseriti nome, cognome, luogo e data di nascita, nazionalità, indirizzo, il numero di telefono ed eventuali contatti digitali come skype, il sito web personale e l'indirizzo di posta elettronica. Inoltre, è possibile inserire la foto sul lato destro ma deve essere scattata da un professionista e sono scongliate le comuni fototessere.

2. Non tralasciare i periodi senza occupazione

Le esperienze di lavoro precedenti riguardano tutte le competenze professionali acquisite. Devono essere elencate sotto il paragrafo dei dati personali indicando i posti di lavoro precedenti e quali mansioni erano svolte. Chi non ha grandi esperienza di lavoro alle spalle, e cerca alcuni consigli per il curriculum in tedesco senza esperienza lavorativa, è importante affermare che bisogna inserire i periodi senza occupazione nel CV in tedesco ugualmente. È necessario indicare qual era l'attività svolta in quel periodo, come la ricerca attiva di un lavoro oppure la partecipazione a un corso di formazione.

Come si scrive il curriculum in tedesco

Andrey_Popov || Shutterstock

3. Indicare ogni percorso formativo seguito

Nella sezione dell'educazione del curriculum è necessario indicare qualsiasi corso di formazione seguito, come gli studi superiori, quelli universitari e quelli relativi alle lingue straniere. Visto l'importanza dell'inglese oggi, aver seguito un corso e ottenuto una certificazione è un valore aggiunto al CV per lavorare in Germania. Per sapere quali tipologie di informazioni possono essere messe nella sezioni dedicata all'educazione è utile vedere un esempio curriculum vitae in tedesco base in cui sono inseriti gli studi ed eventuali corsi educativi paralleli.

4. Competenze linguistiche e informatiche

Un'altra delle caratteristiche del CV in tedesco sono le competenze linguistiche e informatiche. La conoscenza delle lingue deve essere indicata con i livelli comunemente riconosciuti in tutti gli stati, come A1, A2 o B1. Inoltre, se sono stati ottenuti degli attestati di lingua è importante inserire la scuola dove è stato ottenuto e il livello raggiunto. Migliorare i livelli di competenza linguistica è un valore aggiunto per il curriculum, soprattutto per trovare un lavoro all'estero.

5. Hobby e altri interessi

Per quanto riguarda che cosa inserire nella sezione degli interessi personali nel curriculum dipende da quali tipi di attività si tratta. Alcune possono avere un effetto positivo su chi esegue lo screening dei CV come l'essere capitano di una squadra di pallavolo o aver partecipato a attività di volontariato in africa.

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No
--ADS--
  • ;