Aprire un’impresa: ditta individuale

Vuoi aprire un'impresa e non sai qual è il tipo di impresa più adatto alle tue esigenze? Scopri cos'è l'impresa individuale.

Cos'è la ditta individuale

La ditta individuale è un tipo di impresa che si differienza dalla società (S.r.l o S.p.a) per la presenza di un unico titolare, l'imprenditore, invece di appartenere a più soci.

Requistiti per aprire una ditta individuale

Ditta indivuale vantaggi e svantaggi

Caratteristiche della ditta individuale

Per aprire una ditta individuale non è richiesto un capitale minimo, come invece si chiede a chi vuole aprire una società S.r.l o S.p.a. Infatti poiché il rischio di impresa ricade esclusivamente sull'imprenditore, il suo intero patrimonio è considerato capitale d'impresa, compresi i suoi beni personali. La ditta individuale infatti si caratterizza per l'assenza di autonomia individuale di impresa, ciò vuol dire che se fallisce l'impresa, fallisce anche l'imprenditore, unico responsabile legale dell'impresa. Per questo chi decide di aprire una ditta individuale, solitamente sceglie un'attività che non richieda grandi investimenti e non comporti troppi rischi.

Perché aprire un'impresa individuale

Chi apre un'impresa individuale solitamente è un lavoratore che vuole mettersi in proprio, o che vuole dare vita ad una piccola azienda e promuovere la sua idea imprenditoriale. Ma prima di fare questo passo è bene valutare i vantaggi e gli svantaggi di un'impresa individuale.

I vantaggi dell'impresa individuale:



  • È un' impresa di facile realizzazione: tempistiche di realizzazione rapide
  • Avviare un' impresa individuale non comporta un costo iniziale molto elevato
  • Le spese di gestione dell'impresa individuale non sono eccessive: gli oneri fiscali sono minori rispetto a quelli di un'impresa costituita da più soci
  • Si caratterizza per una notevole velocità decisionale, in quanto è solo una persona che prende le decisioni
  • Non è obbligatorio redigere il bilancio di fine anno

Gli Svantaggi dell'impresa individuale:

  • L'imprenditore risponde legalmente con tutto il suo patrimonio
  • L'impresa può fare affidamento solo sull'apporto delle risorse dell'imprenditore
  • L'imprenditore non ha la possibilita di un confronto con dei soci
  • Se gli utili dell'impresa diventano cospicui per il fisco questi si traslano sul patrimonio personale complessivo del tritolare

Un tipo di impresa individuale è l'impresa familiare, che comprende anche l'impresa coniugale, un tipo particolare di quella familiare.

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No
--ADS--
  • ;