Aprire un’impresa: Registro imprese

Se hai deciso di aprire la tua impresa, hai redatto il tuo Business Plan, e hai già in mente il tipo di impresa che andrai ad avviare, ciò che resta da fare è l'apertura materiale ed ufficiale dell'impresa.

I passi da fare per aprire la tua tua impresa

  • In quanto titolare devi denunciare l'inizio attività presso l'Agenzia delle Entrate, che, nel caso in cui tu non ne sia ancora in possesso, ti assegnerà una partita IVA
  • Devi registrare la tua impresa presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio della Provincia in cui ha sede legale l'impresa individuale, che assegnerà all'impresa un codice fiscale
  • Possedere eventuali autorizzazioni amministrative o licenze se la tua è un'attività che per legge lo prevede
  • Aprire una posizione assicurativa presso l'INAIL; in questo momento in quanto imprenditore devi dichiarare la tipologia della tua attività, gli impianti ed i macchinari che utilizzerai nella tua impresa e fornire tutte le informazioni necessarie sulla tua attività lavorativa
  • Comunicare all'INAIL la lista di tutti i lavoratori impiegati nell'impresa, se presenti, le retribuzioni previste nei loro confronti, per l'anno in corso e quello successivo



Oggi tutte le procedure sopra elencate devono essere assolte mediante la presentazione di un solo documento: la Comunicazione Unica

Diventare titolare di un'impresa individualeNel momento in cui si avvia la propria impresa individuale le viene assegnato un Codice univoco di identificazione che dovrà comparire su:

 

  • Libro matricola
  • Registro delle presenze
  • Cedolini paga

 

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No
--ADS--
  • ;