Come scrivere un curriculum vitae in francese

Per cercare un nuovo impiego all'estero è necessario informarsi sulle differenze che esistono nella struttura del CV tra il paese di residenza e quello in cui avviene il trasferimento. Infatti, per il curriculum vitae in francese ci sono delle regole diverse per compilarlo rispetto al curriculum vitae in spagnolo o a quello in italiano. Per essere contattati da un'impresa dopo aver inviato il curriculum è necessario rispettare le classiche regole per chi cerca lavoro, tra cui personalizzare il CV, adattarlo per ogni tipo di annuncio e inserire delle descrizioni sintetiche e brevi.

Cosa scrivere nel tuo curriculum vitae in francese

In Francia le regole che riguardano la scrittura di un CV sono leggermente differenti da quelle italiane. Per essere sicuri non di sbagliare, se non si hanno grandi esperienze professionali alle spalle, conviene conoscere le cose da inserire nel curriculum in francese senza esperienze lavorative in modo da renderlo efficace per essere richiamati.

Come scrivere il curriculum per la Francia

fizkes || shutterstock

Il CV francese è differente perché deve essere molto più preciso delle controparti europee e, quando è richiesta, bisogna allegare una lettera di accompagnamento, chiamata letre de présentacion. La lettera e il CV sono gli strumenti principali per trovare lavoro e devono risultare coerenti nelle informazioni che vengono fornite. Se non sai come scrivere la lettera di presentazione per il curriculum in francese non è un problema e per iniziare è sufficiente cominciare dalle formule di apertura e chiusura. 

In Francia è possibile trovare un'impiego anche con un curriculum senza esperienza ma deve essere conosciuta la lingua francese. Sapere come trovare lavoro è importante e per velocizzare la ricerca di un impiego è possibile consultare i siti per cercare lavoro in Francia che contengono migliaia di annunci. Quindi, come deve essere scritto un CV per trovare un'occupazione in Francia?


1. Dati personali e foto facoltativa

Una caratteristica fondamentale del CV in francese da rispettare è inserire le informazioni in modo chiaro, esaustive e sintetico. A differenza del curriculum vitae in italiano non è necessario inserire un titolo e per iniziare è sufficiente mettere i dati personali come nome, cognome e indirizzo. Inoltre, a differenza del curriculum vitae in inglese, in Francia inserire la foto nel CV è facoltativo e rimane a discrezione di chi scrive il curriculum.

Come si compone un CV in francese

Stokkete || Shutterstock

2. La sezione dell'educazione

Le informazioni del CV relative all'educazione devono essere complete ed esaustive. Per ogni corso di laurea, o master, devono essere inseriti i dati sulla facoltà, il nome completo del titolo di studio e le varie materie affrontate durante gli studi. Inoltre, se è avvenuta la partecipazione a bandi di mobilità in europa è importante inserirli perché sono un valore aggiunto per il CV. L'adesione al programma Erasmus, come studente o come tirocinante, è un esperienza formativa in uno stato estero che offre l'opportunità di frequentare l'Università in un altro paese o avere una formazione professionale come tirocinante.

3. Come inserire le esperienze precedenti

Per inserire le esperienze lavorative precedenti deve essere scelta la forma con cui presentarle. Se sono molte e significative è importante inserire le esperienze di lavoro in ordine cronologico descrivendo quali competenze sono state acquisite nel tempo. L'altro ordine possibile è mostrare le esperienze professionali in modo funzionale, dove il candidato ha ricoperto ruoli differenti nel tempo e vuole mettere in luce le competenze trasversali che ha acquisito. Inoltre, se i ruoli hanno portato a lavorare all'estero è consigliato metterlo in evidenza nel CV in francese, soprattutto per quanto riguarda l'importanza dell'inglese che oggi è considerato una delle skills che non devono mancare nel curriculum.

Le ultime due sezioni riguardano le conoscenze informatiche e le conoscenze linguistiche. La conoscenza delle lingue straniere nel CV deve essere affiancata anche al livello conseguito e se sono stati ricevuti degli attestati di lingua può essere inserito l'istituto dove è stato svolto il corso e non è necessario allegare anche l'attestato. Per gli attestati informatici valgono le stesse regole e sono considerate un valore aggiunto in un mondo digitale in continua evoluzione.

--ADS--
  • ;