Social network: opportunità per alcuni profili

reti socialiNonostante la candidatura spontanea sia ancora il metodo che ha aperto più spesso le porte delle aziende agli italiani (29%), seguito dal passaparola (25%), il web è diventato, per una grande parte dei lavoratori, uno strumento importante quando si tratta di cercare occupazione. Oltre un lavoratore su tre (35%) si rivolge ai social network per aggiornarsi sulle opportunità offerte dal mercato.

Se nella ricerca di un lavoro infatti i siti appositi sono molto efficaci per i profili dell'area amministrativa e contabile, i social network, invece, lo sono  per altre aree, come quelle della comunicazione che abbraccia tantissime professioni, e molte altre.

In Italia il social network più conosciuto ed usato è Facebook: 18 milioni di utenti sono registrati e di essi 12 milioni accedono al social network ogni giorno. Però l'uso di Facebook si limita a quello della condivisione di post, foto, video, immagini e  quasi nessuno sa che Facebook ha una parete con una finestra che affaccia sul mondo del lavoro.

Jobvite ha condotto un'interessante ricerca su questo tema.

Se i social network hanno, anche indirettamente, a che fare con il tuo futuro lavoro non ne puoi fare a meno. E se così non fosse, è comunque probabile che lì ci sia qualcuno che cerca per la propria azienda, o che potrebbe metterti in contatto con qualcuno che cerca un profilo come il tuo.

C'è però da dire che i social network come Linkedin,  il precursore dei social network a stampo professionale, vanno bene per molti profili professionali, ma non per tutti. Ovvero, la probabilità che si trovi un lavoro mediante un social network varia a seconda del tipo di impiego che stai cercando. Sei sei un cameriere o un ingegnere aeronatico, Linkedin può essere utile ma non sarà il primo canale da dover utilizzare.

Sulla scia di Linkedin, ma per certi versi più somigliante a Facebook, c'è Twitter, altro social network gratuito che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile. Simili a Linkedin ma con target leggermente diversi, sono anche Vault.com, Ryze.com, Xing.com.

Interessante Goojoin.com, nato solo lo scorso gennaio, altro punto di incontro virtuale, ma senza nessun banner pubblicitario.

Ovviamente non puoi essere onnipresente e monitorare di continuo tutti i social network ai quali sei iscritto. Ma a questo "problema" c'è una soluzione e si chiama FriendFeed: è un servizio web che consente l'aggregazione in tempo reale degli aggiornamenti provenienti da blog, reti sociali, etc.

Ricordati che se hai trovato un nuovo lavoro grazie ai socialnetwork, devi ringraziare le persone che ti hanno aiutato. Un ringraziamento va anche a chi ti ha pensato ma non ha potuto fare di più. E dopo aver detto grazie, secondo le regole della civile convivenza on line, puoi far sapere anche agli altri della nuova posizione che ricopri.




 

 


 

 


 

 

 

 

--ADS--
¡Inauguriamo Shopcv.com!
Tale riduzione si applica solo a CV Cala e CV Prax
50% di sconto